Ciao, mi chiamo Elena e produco abiti da sposa.

O meglio, ciao mi chiamo Elena, produco abiti da sposa e mi occupo di web..!

Nasce tutto per caso come sempre.

La necessità di avere una presenza aziendale coerente e costante nel web,  assieme alla mia estrema curiosità per ciò che è nuovo, mi ha portata a studiare tutto quello che incontravo sul mio cammino. Tanto studio e corsi in giro per l’Italia mi hanno permesso di lavorare assiduamente a quella che era la mia strategia aziendale e di conoscere tanti professionisti in gamba che si occupano di web, ognuno in un campo diverso.

Oggi, dopo due anni di questo percorso di vita digitale e tante notti a leggere testi e ad incastrare informazioni e nozioni tra di loro, gestisco il mio sito web, sono social media manager per la mia azienda, scrivo da blogger qui e lì e continuo sempre a studiare.

In questo percorso affascinante, come ti dicevo prima, ho conosciuto gente e fatto cose, senza fermarmi un attimo, ma ne è valsa davvero la pena.

Giovanna Di Troia è una delle bravissime professioniste conosciute così, attraverso i social media, nel gruppo delle #SocialGirls di cui ti parlerò nei prossimi giorni.  In comune abbiamo una forte vena creativa, tanta tenacia e la curiosità. Lei si occupa di comunicazione, di web e di aziende e qualche giorno fa ha scritto di me e del mio laboratorio artigianale in questo articolo.

convegno

Giovanna Di Troia

 

Chi è Giovanna Di Troia te lo racconto subito attraverso le sue stesse parole.

Sono da sempre stregata da tutte le forme di comunicazione, sono sempre stata molto curiosa e creativa. Mi piace imparare sempre cose nuove e sono una vera booklover, la creatività invece si è manifestata in forme diverse durante la mia vita, intraprendendo vie nuove per incanalarla ed esprimerla. Il web, il digitale e i social media mi hanno sempre incuriosito ed attratto, li ho iniziati a sperimentare prima da sola, e poi all’Università dove mi hanno affidato in varie occasioni la gestione di pagine Facebook, e profili Twitter, contestualmente ad altre attività, fino al mio primo vero lavoro da social media manager con il centro ICT d’Ateneo. E da allora mi sono appassionata sempre più al mondo del digitale. Dopo la maturità scientifica (avevo una predilezione per la fisica e la chimica) ho intrapreso gli studi in Scienze della Comunicazione e successivamente la magistrale, scoprendo una passione per la webradio dell’università e per il lavoro redazionale. Ad Unis@und, così si chiama la webradio, partecipo infatti a diverse redazioni: scienze, cultura e informazione e mi occupavo anche dei social, del sito, delle news, ho fatto la speaker, la segretaria, ricoperto varie mansioni e organizzato vari eventi e presentato anche un convegno di spessore nel Teatro d’Ateneo, insieme ad altre due ragazze con cui conducevo anche una trasmissione radiofonica. Mi sono lanciata un po’ in tutti i contesti, ho lavorato anche in sala economica della biblioteca e ho seguito vari corsi di specializzazione e perfezionamento, sempre curiosa e assetata di nuove conoscenze. E più volte sono tornata a lavorare ad UniSA, un college all’inglese che racchiude saperi e culture diversi da cui difficilmente riesco a stare lontana per troppo tempo.

Giovanna gestisce la brand reputation e la brand awareness, i profili social di aziende, redigendo anche comunicati stampa e mantenendo i rapporti con i giornalisti.

gli-abiti-da-sposa-ed-il-web

Oggi è impossibile per un’azienda non essere presente nel web, viviamo in una società iperconnessa ed una opportuna strategia di web marketing è necessaria, come dice lei stessa. Entrare in contatto diretto col cliente finale, saper comunicare con lui, presentare il proprio prodotto o servizio e stringere con lui un rapporto di fiducia è necessario per qualsiasi realtà aziendale, dalle piccole alle grandi.

Ogni giorno leggo gli articoli di professionisti come lei, li seguo e ne traggo insegnamenti continui per la mia attività nel web ed intanto continuo a produrre abiti da sposa, come quello che vedi in foto in basso, qui, nel mio Atelier a Napoli, solo che adesso ho imparato a raccontarlo anche al mondo.

Elena Barba

abiti da sposa 2017 Ateleba sposa Napoli - 7

abiti da sposa 2017 Ateleba sposa Napoli – 7