Abito da Sposa a Sirena di Pizzo

Abito da Sposa a Sirena di Pizzo

Ecco finalmente è arrivato il giorno in cui devi scegliere l’ abito da sposa.
Inizi a dare uno sguardo nel web e trovi almeno 60 abiti da sposa che non solo ti piacciono, ma che addirittura ti mettono in crisi tanto sono belli.
Sei affascinata dallo stile a sirena, che è tanto di moda, ma contemporaneamente non puoi smettere di pensare ad uno splendido abito ampio che ti trasformerebbe in una vera principessa.
Per non parlare dei modelli in stile Impero, molto eleganti e raffinati. Il macramè è bellissimo, il pizzo anche ed il cristallo quando è trasparente ti fa luccicare gli occhi.
Qui a Napoli abbiamo una grande tradizione per l’abito da sposa e ogni atelier ha una vetrina online per comunicarti il proprio stile.


Poi riesci a decidere quali tra tutti sono quelli che preferisci, prenoti l’appuntamento di prova e sono una delusione totale. La scollatura non ti sta bene, il modello ti fa sembrare goffa, la lavorazione è troppo evidente per i tuoi gusti raffinati!
Quante volte succede. E devo dire che è triste vedervi deluse.

Può convenire rivolgerti ad un wedding planner?

I wedding planner sono professionisti esperti dell’organizzazione del matrimonio. Il loro lavoro è quasi sempre quello di aiutarti a costruire e sviluppare il giorno del tuo matrimonio come un racconto. Se questo lavoro può sembrarti utile e deresponsabilizzante da un lato, il rischio è rivolgerti a chi lavorerà secondo il proprio gusto personale, creando una cerimonia bellissima, ma lontana dal tuo carattere, dalla tua individualità. Se non è quello che vuoi, se vuoi restare semplicemente te stessa e mostrarti per quello che sei, scegli da sola il tuo abito da sposa, senza condizionamenti.

Voglio solo provare a darti qualche consiglio per aiutarti a scegliere l’abito da sposa.

La prima cosa da considerare per scegliere l’abito da sposa:

IL MODELLO

Ogni persona ha le sue caratteristiche anatomiche e per ciascuna di esse c’è un modello diverso.
Una ragazza alta e magra sicuramente potrà indossare splendidamente tanti modelli diversi, ma se invece sei magra e piccolina, ti suggerisco di scegliere un modello che ti slanci un po’.

Per ogni corporatura c’è una soluzione diversa

Il seno grande, ad esempio, necessita di una scollatura adatta, come un corpetto dritto, ma leggermente arrotondato davanti,

Corpetto sposa con scollatura arrotondata

Corpetto sposa con scollatura arrotondata

proprio per evitare di ingrandirne ulteriormente la forma, mentre per un seno di piccola taglia un scollo a punta o un cuoricino, sono l’ideale (magari un corsetto push-up è ancora meglio).

La mancanza di punto vita può essere eliminata con un abito un po’ più ampio sotto e con stecche inglesi appropriate, studiate in base alla postura della persona.

Se hai le braccia paffutelle meglio scegliere un abito da sposa con fascette drappeggiate che poggiano sull’alto braccio, oppure una manichina accennata, magari in pizzo.

Ovviamente devi pensare al tuo corpo con obiettività, puoi anche farti aiutare da un’amica, anche se noi donne siamo già molto inclementi con noi stesse da sole. Cerca nel tuo corpo gli aspetti positivi, i pregi che vuoi mettere in risalto, oltre ai problemi che vuoi risolvere e soffermati su pochi elementi, valutando gli abiti che vedi pensando a quelli.

La seconda cosa sulla quale ti devi soffermare:

LA SCOLLATURA 

Lo scollo a punta con un seno abbondante è improponibile, sarebbe scollatissimo e ti sentiresti nuda.
Esistono tante varianti di scollatura, ma c’è sempre quella più adatta ad ogni persona, se il vestito da sposa che ti piace non ha lo scollo giusto per te, richiedi la variante con gli elementi che ti stanno meglio.

Il terzo punto che devi osservare: 

I TESSUTI E LE LAVORAZIONI

Abito tatoo realizzato in sartoria al Vomero Napoli

Abiti da sposa in pizzo

Il fascino del pizzo, la dolcezza dei disegni del macramè, la trasparenza dei georgette, la luce del raso, le pietre, le perle.
Tieni presente in questa pre-selezione che non tutto quello che offre il mercato sarà disponibile online, le COLLEZIONI SPOSA SARTORIALI, ad esempio, non vengono pubblicate mai interamente per evitare le copie, mentre le collezioni sposa industriali si, poiché sono prodotte in un numero molto elevato.

Ecco che, mano mano viene fuori il tuo abito da sposa

Abito da sposa sartoriale

Abito da sposa sartoriale

Non ti spaventare, non è che devi decidere il tuo abito da sposa dalle foto che vedi, devi solo fare una selezione degli elementi più importanti per orientare chi ti seguirà nella scelta. Se quando andrai in atelier saprai già cosa cercare sarà tutto più facile. Generalmente si dovrebbero provare pochi abiti, perché dopo il terzo ti sentirai completamente confusa e non sarai più in grado di decidere nulla.

Ti suggerisco, comunque, di provare sia abiti INDUSTRIALI che SARTORIALI, solo così riuscirai a comprendere le differenze che ci sono tra i tessuti e le rifiniture, che nella sartoria sono estremamente curate e delicate.

E se proprio non riesci a trovare un abito che ti soddisfi in tutto NON TI ACCONTENTARE, il giorno del tuo matrimonio è solo uno nella vita, rivolgiti ad una sartoria come la mia dove creiamo abiti da sposa a Napoli, ed è specializzata  con tutto il suo staff nell’alta moda sposa e fatti realizzare l’abito da sposa che sogni.

In bocca al lupo e …buona scelta!

Elena Barba