Un abito da sposa scivolato è quello che fa per te o è più adatto un vestito ampio? È solo una questione di fisico oppure entrano in gioco una serie di altri fattori?

Ogni volta che c’è una proposta di matrimonio una donna naviga il web alla ricerca dei modelli di abiti da sposa più adatti a lei. 

È così che funziona!

Inizi a cercare tra le foto di Google, navighi i siti di moda sposa, valuti le collezioni e screenschottando i più belli, inizi a collezionare centinaia di foto sul cellulare, dai modelli ampi agli abiti da sposa scivolati.

 

Magari le dividi anche in tante belle cartelline ordinate: ” Abito da sposa scivolato“, ” Abito da sposa Impero“, ” Abito da sposa che piacerebbe a lui“..e così via. Dopo due settimane di ricerche hai 37 cartelle e 4000 abiti downloadati, ma ancora non hai le idee chiare.

Per forza, anche io che li produco mi perderei se dovessi scegliere il mio abito da sposa tra 4000 modelli diversi. Vorrei tutto probabilmente!

Inizia a buttar via le cartelline inutili, fai una pulizia tra gli screenshots e cerca di ridurre il tutto almeno a qualche decina di vestiti. Fatto questo probabilmente ti ritroverai ad aver selezionato una serie di modelli così diversi tra loro per volume, dal  modello ampio all’abito da sposa scivolato, colore, lavorazioni e tessuti, che ancora non sai da cosa partire per scegliere.

Abito da sposa scivolato in pizzo Napoli

Abito da sposa scivolato in pizzo Napoli

Per esperienza, però, so che in genere è difficile che vi piacciano volumi estremamente diversi tra loro. Se succede questo forse non sei stata particolarmente attenta a guardare il vestito..magari ti ha colpito la foto per l’ambientazione o la modella alta 1,80, bionda, occhi azzurri, che, con il suo corpo scolpito da taglia 40, lo indossa come fosse dipinto.

In questo caso ti consiglierei di chiudere tutto e prenderti qualche giorno di tempo per rilassarti, magari puoi iniziare a fantasticare sui fiori da disporre sui tavoli, sulla musica che vorresti ballare con il tuo fm, su quante damigelle ti piacerebbe che facessero corteo con te mentre ti avvicini al tuo lui..puoi anche buttare giù qualche appunto se vuoi.

A mente fresca riguarda i modelli che hai scelto, ma questa volta cerca di concentrarti soltanto sull’abito, sulla sua scollatura, sul tessuto, sul volume della gonna, sui dettagli dei corpini. Cerca di non pensare al tuo corpo come ad una difficoltà; pensieri come “mi si vedrebbero i fianchi”..oppure..”dovrei essere altissima e senza un filo di pancia per mettere questo”..lasciali da parte. Non ha senso pensare di scegliere soltanto per coprire quei piccoli difettucci.

Abito da sposa su misura Ateleba Sposa Napoli

Abito da Sposa Su Misura Ateleba Sposa Napoli

 

La maggior parte delle donne, infatti, preferisce di gran lunga un abito da sposa scivolato.

Ma per paura che sia spietato con gambe e sedere, poi sceglie modelli più ampi e svasati. Non sei l’unica come vedi. Noi donne siamo tutte così, guardiamo soltanto i nostri difetti. Che strane creature che siamo.

Ho vestito ragazze splendide che, guardandosi nello specchio, nel salone di prova, durante le misure e qui ti spiego come funziona la prima prova dell’abito da sposa, puntavano gli occhi soltanto su pancia e fianchi preoccupate. Mi chiedo perchè mai agli uomini questo non accada.

Sarà che siamo tutte perfezioniste, sarà che abbiamo bisogno di sentire che piacciamo al nostro uomo, sarà che quel centimetro di pancina non ci permette di apprezzare l’ombelico, qualunque sia il motivo, questo nostro modo di essere può facilmente scoraggiarci e portarci a fare scelte sbagliate ed il meraviglioso abito da sposa scivolato in seta e pizzo, (come quello che ha scelto la nostra Serena), che abbiamo visto nella Collezione Sposa 2018, magari, resterà un rimpianto per sempre.

 

Abito da Sposa Scivolato Su Misura Ateleba Napoli

Abito da Sposa Scivolato Su Misura Ateleba Napoli

Così, spaesate, iniziamo a cercare la soluzione ad i nostri “problemi” e gironzoliamo nel web a caccia di segreti ed indicazioni su cosa potrebbe starci meglio. Niente di più sbagliato, perchè le indicazioni di massima sono molto relative, ma soltanto secondo il mio punto di vista eh intendiamoci.

Il web è pieno di articoli sul corpo delle spose e questa strana alchimia obbligatoria che deve avere col paniere della frutta.

Avrai di certo letto anche tu cose come: ” Se hai il fisico a pera ti consigliamo il modello giusto“, oppure ” Il modello di abito da sposa perfetto per la donna mela è quello che..” e così via..

Li hai letti vero?

Ma tu.. che frutta sei ?

Te lo sei chiesta? A me, questa cosa fa sorridere. Quando li trovo li leggo tutti, poi mi fermo a guardarmi allo specchio ed inizio a fantasticare di essere una donna banana..che da quando ho perso quei due kg messi su in vacanza, il giallo sembra donarmi di più.

Scherzi a parte..

Al corpo, alle tue forme, ai tuoi fianchi o pancetta pensiamoci dopo.

Tanto se poi ti rivolgi ad un servizio di Alta Moda Donna Su Misura come quello che facciamo noi, nel mio Atelier Sposa qui a Napoli, i problemi e le difficoltà si risolvono. Piccoli accorgimenti ed astuzie sartoriali nell’abito da sposa su misura, possono fare miracoli credimi e magari modificando leggermente anche il taglio della gonna, potresti indossare proprio quell’abito da sposa scivolato e sensuale che è stato il tuo colpo di fulmine, ma che ti faceva paura.

telino di prova di un abito da sposa su misura

Telino di prova di un abito da sposa su misura

Piuttosto prendi in considerazione te stessa ed il giorno delle tue nozze. I famosi altri fattori di cui ti accennavo all’inizio..ricordi?

Ti basterà darti qualche risposta per iniziare a capire quale sia quello giusto per te e magari quel meraviglioso abito da sposa scivolato che hai in mente non resterà un rimpianto. Ti elenco qui sotto una serie di domande, rispondi con calma, pensaci bene, ma serenamente e prendi appunti se vuoi. Vedrai che le idee ti sembreranno sempre più chiare ed il tuo abito ti comparirà davanti agli occhi chiaramente.

Vorrei che il mio abito da sposa fosse semplice e romantico o sensuale e sinuoso come una sirena?

Mi sentirei più a mio agio in un abito ampio e glamour oppure in un essenziale tubino di seta bianca?

Il mio modo di essere è moderno e minimal oppure classico e retrò?

Mi sento più donna o bambina?

Un abito da sposa con uno strascico lunghissimo mi impedirebbe i movimenti?

Tra le scollature degli abiti da sposa ce n’è una che preferisco?

Il mio sarà un matrimonio civile oppure religioso?

Mi sposerò in un castello antico oppure all’ultimo piano di un grattacielo in centro città?

Il mio ricevimento di nozze si svolgerà in un giardino o sulla spiaggia?

Ballerò al ricevimento di nozze o ci sarà solo un leggero sottofondo musicale?

Mi sposerò di mattina o di sera? In Inverno o in estate?

Ho un tema, una idea, un mood, per il ricevimento?

Indosserò tacchi molto alti o scarpe classiche e comode?

Cosa vorrei che pensasse il mio futuro marito vedendomi?

Vorrò muovermi comoda o non penso che sia importante?

Punterò sulla qualità in tutte le scelte del mio matrimonio senza badare a spese?

Dopo tutte queste risposte saprai qualche cosa in più su te stessa e sul tuo matrimonio. Inizia davvero a cercare tra i modelli che hai salvato sul tuo cellulare e soprattutto inizia ad andare a misurare in Atelier. Le prove servono anche a questo.

Prenota un appuntamento di prova gratuito e lascia che la professionista che si occupa di te ti dia qualche piccolo suggerimento di vestibilità. Magari uscirai da lì con il tuo abito da sposa scivolato, come mai avresti pensato.

Se desideri misurare nel mio Atelier Sposa a Napoli puoi scrivermi dalla pagina Contatti

o telefonare al numero 081 578 63 06  (lunedi al venerdì dalle 10,00 alle 19,00 – sabato 10,00 alle 14,00 )

o ancora scrivere un Whatsapp  al 335 585 35 11 con il tuo nome, data matrimonio, preferenze su giorni e orari.

Spero di esserti stata utile.

Elena Barba

 

 

 

 

Elena Barba